1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
Davide Fuin

Davide Fuin

 
Contenuto della pagina

Davide Fuin è cresciuto respirando vetro a Murano, frequentando fin da piccolo la fornace dove lavorava come servente il padre, alla Barovier & Toso. Sebbene fosse troppo giovane per lavorare rimase affascinato dalla maestria e l'eleganza dei movimenti di questo mestiere. A 15 anni decise di lasciare la scuola e come normale per i ragazzi muranesi di quel periodo fu mandato in fabbrica. Quella che solitamente viene considerata una punizione si rivelò una passione. Nel 1978 cominciò a lavorare presso Venini e due anni dopo un gruppo di maestri, incluso suo padre, lasciarono la Barovier & Toso per aprire la Toso vetri d'arte. Il padre lo portò in piazza come garzone del maestro Carlo Tosi "caramea". Alla fine degli anni 80 , considerato un giovane maestro emergente, fu chiamato dall'Etile Murano, portando il padre come assistente. Nel 1999 fonda la D.F.Glassworks, dove attualmente continua con i suoi assistenti a produrre calici e vetri nel più tradizionale sistema muranese. Altresì non si considera un artista nel vero senso della parola, ma un prosecutore della storia dell'arte vetraria di Murano.