1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
Kristine Five Melvær

Kristine Five Melvær

 
Contenuto della pagina

La designer norvegese Kristine Five Melvær (nata nel 1984) indaga il tema della comunicazione degli oggetti, coniugando le discipline di design del prodotto e progettazione grafica. L'artista si concentra sulle potenzialità comunicative degli oggetti come un mezzo per creare legami emotivi tra oggetto e utilizzatore. Ricercando l'essenza sensuale dei fenomeni, traduce queste qualità in oggetti sensuali di scandinava semplicità.
Melvær ha conseguito un Master in Industrial Design presso la Oslo School of Architecture and Design (2008) e un Master in Visual Communication presso la Oslo National Academy of Arts (2012). Nel corso degli ultimi due anni ha lanciato quindici serie di prototipi esposti a Milano, New York, Los Angeles, Washington DC, Tokyo, Parigi, Londra, Praga, Stoccolma, Oslo e Lillestrøm. Uno dei suoi prototipi Ray è stato acquisito dalla VitraHaus exhibition.
L'artista ha ricevuto la nomina per la categoria Young Designer of the Year al Plaza Award del 2012 e per la categoria Nordic Designer of the Year al Nova Design Award nel 2013.
Le è stato conferito il premio Newcomer of the Year e le Soft Bowls hanno ricevuto la nomina come Accessory of the Year ai Bo Bedre Design Awards del 2013.
Melvær sta attualmente collaborando con diversi produttori per sviluppare alcuni prototipi per la produzione. Le Soft Bowls e i Soft Vases sono in produzione con When Objects Work, e i Dew vases, Seasons vases e le Multi lanterns sono in produzione con Magnor Glassverk.
Melvær ha ricevuto una sovenzione allo sviluppo da Grafill nel 2013, e una sovvenzione di lavoro di tre anni dal Consiglio delle Arti della Norvegia nel 2014.

Istruzione:
2010–2012: Master in Visual Communication, Oslo National Academy of Arts
2009–2010: Graphic Design, presso la Westerdals School of Communications
2003–2008: Master in Industrial Design presso la Oslo School of Architecture and Design
2006–2007: Master in Architecture, Design and Industrial Form, come anno di scambio , presso la School of Architecture della Royal Danish Academy of Fine Arts.