1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
 
Contenuto della pagina

Premio Glass in Venice 2012

Prima edizione a Pino Signoretto e Bertil Vallien

22 novembre 2012 , Palazzo Franchetti
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti

Comitato Scientifico e Organizzatore
Gabriella Belli, direttore della Fondazione Musei Civici di Venezia
Rosa Barovier, storica del vetro
Sandro Franchini, cancelliere dell'Istituto Veneto di Scienze Lettere ed Arti

La prima edizione del Premio Glass in Venice viene assegnata dall'Istituto Veneto di Scienze Lettere ed Arti al maestro muranese Pino Signoretto, la cui perizia e raffinatezza tecnica è nota a livello internazionale, e a Bertil Vallien, l'artista svedese le cui opere in vetro sono esposte nei maggiori musei d'arte contemporanea del mondo e del quale è attualmente in corso una mostra a palazzo Franchetti, sede dell'Istituto.

Con il patrocinio del
Comune di Venezia
Fondazione Musei Civici di Venezia
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti

Pino Signoretto
Nato nel 1944 in una piccola cittadina vicino a Venezia, nel 1954 ha iniziato a lavorare in una fornace di lampadari. Nel 1959 ha imparato dai grandi maestri Alfredo Barbini, Livio Seguso, Ermanno Nason e Angelo Seguso.
Nel 1960 diventa un maestro vetraio.
(Pagina dell'artista)

Bertil Vallien
Born in 1938, in Stockholm, Sweden
Graduated in 1961 from the University of Art and Design in Stockholm, Sweden
Studied in USA and Mexico, 1961-1963
Independent artist/designer
Freelance designer for Oreffors Kosta Boda AB glassworks in Sweden since 1963
(Pagina dell'artista)